A British Villain

coverDIeGOEcco, qual è secondo voi il più grande cattivo della storia inglese?
Riccardo III potrebbe essere una buona risposta, ma non è abbastanza… Nemmeno il mitico Vinny Jones (difensore macellaio del Wimbledon FC negli anni ’80 e ’90 famoso per la sua incredibile quanto sanguinaria espulsione dopo 3 secondi dall’inizio di una partita) è paragonabile. Possiamo magari concedere qualcosa a Jack lo Squartatore, e sicuramente una menzione d’onore la meritano gli One Direction, però…

…il più grande ora sarà sicuramente lui: Vladius Hamsterblood!!!

Direttamente dal mondo fantasy delle Cronache di Gorlond, inventato dal sottoscritto e dall’audace Alessadnro Alessi Anghini, il nostro V For Villain (insieme a How I Met Your Uncle, parodia di Game of Thrones) sbarca nel mercato anglosassone. E’ davvero paradossale che il mio primo fumetto (che non sia una storia breve, un concorso e quant’altro) a essere pubblicato da un editore vero e proprio sia per l’estero. Questo la dice lunga su quanto il mercato italiano sia avido di progetti nuovi.

Ma le mie invettive contro gli editori italiani (che spariranno magicamente non appena qualcuno mi pubblicherà, sia chiaro) non devono sviare il senso del post. E’ che sono felice come una pasqua. Anzi, come un abitante dell’isola di Pasqua il giorno di Pasqua!
L’editore in questione è la Diego Comics Publishing, casa editrice fondata da Giuseppe Pennestrì in quel di Londra e che si appresta ad invadere il mercato dei comics nella lingua di Shakespeare! E’ bello far parte di una “prima ondata”, c’è sempre quella sensazione entusiastica da pionieri che ti galvanizza un sacco. E poi chissà, mi ritroverò magari a fare fiere persino in inghilterra! Ahah! (perchè non mi basta farne già tipo 800 in italia… Non è abbastanza. Ancora, datemene ancoraaaaa!!!).

Come vedete dall’immagine Il fumetto è in stampa in questi giorni e ne scrivo adesso e non dopo Lucca Comics perchè… Beh, per chi vorrà acquistarne alcune copie (in inglese, chiaramente) ne avremo allo stand. Mi auguro che arrivino in tempo. E se ci fosse un editor all’ascolto in questo momento, posso dire che il progetto è in cerca di gloria in Italia! Sappiatelo! ^_^

1377427_437255379728937_2055736597_n

Portare V For Villain a Lucca in inglese ovviamente fa si che non ci siano “nuovi” episodi delle Cronache di Gorlond pronti per la fiera. C’era l’idea di stampare lo sfigatissimo Prot il Goblin (la cui sorte editoriale probabilmente fa più sorridere delle strip stesse), però alla fine ci siam detti.. Portiamo questo, e speriamo che un vero editore voglia puntare su di noi. Per cui a me e Ale ci aspettano un bel po’ di public relations, in quel di Lucca.. Sigh! No perché io le odio le public relations. Ma ahimè, se nel fumetto vuoi andare avanti ti tocca.
Comunque, al di là di tutto, spero davvero che questo Villain riesca a prendere piede nel Regno Unito… Non dico che abbia un successo clamoroso, dico solo che possa avere un minimo di seguito. Perché, e qui lo dico, per me e Ale sarebbe davvero una possibile svolta.
Incrociate le dita per me. Non me lo merito, ma fatelo anche solo per fare stretching alle mani.

E già che sono qui, ne approfitto anche per ringraziare nuovamente Bianca Bressy, la nostra traduttrice, che ha reso possibile il trasbordo della comicità di V dall’italiano all’inglese. Forse l’avevo già ringraziata, ma chissene. Chi se lo merita, va sempre ricordato!

E per finire, rinnovo l’invito… Lucca Comics, padiglione Giglio, stand E333!

VFV Pag.03 ENG-01

Vi aspettiamo! ^_^

MDV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: