Lucca Comics 2015 – Gli assenti alzino la mano.

Oh, finally un po’ di tempo per poter parlare di questa imminente Lucca 2015. Che si avvicina lenta, inesorabile e minacciosa come un rigatone grondante sugo che cade sui pantaloni appena lavati.

Dunque, non mi dilungherò in chissà che post perché oggi si parla proprio di “brutte notizie”. Del resto oggi è un lunedì, come si può parlare di cose belle? Delle belle notizie invece, comincerò a parlare tra pochi giorni.

Comunque… Beh… Dai, via il dente via il dolore: a Lucca NON ci saranno i seguiti di “The Guide for World Domination” e “Shadows“.
Di entrambi mi avete chiesto informazioni durante questi mesi, ma purtroppo non ce la si è fatta.

E come in ogni relazione che si rispetti, il problema sono io. Si, avete capito bene: la frase paraculo per eccellenza che si dice in ogni rapporto amoroso andato a male come quello yogurt di sette mesi fa abbandonato nel frigo.
Che poi tanto paraculo non è, perché nel mio caso è sempre stato vero (paraculismo al quadrato!). E visto che scrivere per me è una questione di cuore oltre che di testa (come l’amore, del resto), è giusto dire che effettivamente sono io ad essere venuto meno ai miei doveri e a non aver scritto le sceneggiature in tempo.
Il fatto è che in primavera ho lavorato diversi mesi in una prestigiosa agenzia pubblicitaria torinese su un paio di progetti per la Ferrero (sì, proprio quelli degli ovetti kinder!) e questo mi ha letteralmente tagliato le gambe, oltre che il tempo. Per cui ho preferito concentrarmi su un unico grosso prodotto che porterò a Lucca e su altri progetti dove il mio apporto potesse essere più selezionato e meno gravoso.
Insomma, più Bukowski e meno Asimov, ecco.

In realtà, questi due progetti non sono assolutamente accantonati, anzi! Stanno procedendo, seppure a rilento, ma stanno andando avanti e sicuramente saranno poi pronti nel ruggente duemilaesadici. 😀 004 - Correzioni

Per dirvi, della Guida per la Dominazione del Mondo c’è praticamente tutta la prima bozza di sceneggiatura e qualche tavola sparsa, di cui qui sopra vedete un paio di vignette. Saranno introdotte grandi novità a livello di storytelling e ci sarà un grosso lavoro dietro per incrementarne la qualità.
Insomma, quando ne potrò parlare ampiamente ve lo mostrerò. Parlo per me, sono molto soddisfatto del mio lavoro e lo stesso Andrea (Boscolo, che rimane ovviamente illustratore principe della Guida) non vede l’ora di cominciare a lavorarci su con il piglio da tiranno che ci contraddistingue! 

Si è invece un po’ più indietro sulle storie della Città delle Ombre.
Temo di essermi un po’ perso nei vicoli e nei bar della città a salutare qualche vecchio amico. E forse non ho ancora tutta questa voglia di staccarmi dalla bottiglia.
Ci sarà anche qui un nuovo libro, ma sto studiando anche delle forme “alternative” per pubblicarlo. Vedremo nel corso del 2016! Shadows è un progetto a cui sono molto legato, state pur certi che non lo lascerò ad attendere troppo. Del resto rimane uno dei miei lavori più personali, per cui ci tengo particolarmente al fatto che possa riuscire in un certo modo.
E soprattutto, devo fare un po’ d’ordine, capire quello che voglio veramente raccontare.

ritaglio

Che poi, a vuotare il sacco della raccolta carta, il concetto che ha portato a queste “esclusioni” è anche un importante cambiamento del mio modo di lavorare e approcciarmi al fumetto che ho portato avanti in questi anni… Ovvero il fatto che da quando ho iniziato ad adesso ho sempre cercato di abbinare alla qualità (nei miei limiti eh?) la quantità, cercando un punto di equilibrio tra le due parti.
Per me l’equilibrio è una caratteristica importante in ogni campo, dall’otium al negotium. Passando per i negozi, certo.
Ma mi sono accorto che è una scelta che non paga tanto, per la strada che ho deciso di intraprendere. Tanto vale allora concentrare i propri sforzi su meno progetti ma sviluppati e realizzati non al meglio delle proprie capacità… Di più. Se dare il 100% non basta, bisogna arrivare al 120, 130%. Anzi, che dico… Oltre 9000!!! (spero che qualcuno colga la citazione…)
E questo a cominciare dal sottoscritto.
Per fare ciò ci vuole ovviamente tempo. Che è la valuta più importante e sottovalutata dell’intera umanità.

Comunque… Tra poco vi svelerò i “segreti di pulcinella” su cui sto lavorando. Cerchiamo di tenere una buona marcia da qui fino a fine mese!
Detto questo, buon lunedì a tutti.
Ripeto, se mai fosse possibile, per definizione, avere un buon lunedì. ^_^

See you, comics cowboys.

MDV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: